ALLA FINE DELLA CITTÀ – Reading e itinerari tra letteratura e danza

Lavori originali, proprio per questo progetto, o integrati al luogo e alla comunità che li ospita. Intrecciano il passato con il contemporaneo, dunque l’attualità, ma anche la memoria, per raccontare le contraddizioni delle città.

👉 DOMENICA 14 NOVEMBRE 2021 – Seminario di musica popolare

Dalle ore 15 alle ore 17 – Cobragor, via Giuseppe Barellai 60

RADICI

a cura di ScariolanticonAlessio Ambrosi, voce, chitarre, ukulele, charango; Mauro Manicardi, voce, organetto; Cristina Benefico, voce, percussioni; Livio Bernardini, voce, fisarmonica, pive; Anacleto Orlandi, basso; Egildo Simeone, voce, effetti vocali, flauti, percussioni 

Alessio Ambrosi e Mauro Manicardi raccontano il viaggio in Italia (1954-1955) di Alan Lomax e Diego Carpitella alla ricerca di musica e canzoni popolari a partire dal libro (curatela Luigi Faccini da un’idea di Marina Piperno).

👉 SABATO 20 NOVEMBRE 2021 – Itinerario tra danza e letteratura

ore 11 – Giardini di Villa Mazzanti

LOÏE. LA FARFALLA ELETTRICA 
di e con Rossella Battisti, giornalista critica d’arte ed esperta in danza contemporanea; Patrizia Hartman, attrice, autrice; tecniche di danza con Eva Paciulli, performer

Una passeggiata nei giardini di Villa Mazzanti tra parole e immagini sulle tracce dell’americana Marie Louise Fuller, una delle artiste più rivoluzionarie del primo Novecento, che incantò Parigi con le sue danze di luce.

Partenza/appuntamento via Gomenizza 81 Durata 2h Difficoltà facile

☝ SABATO 21 NOVEMBRE 2020 – Video/Performance

Presentazione sul sito di Avvenire

IL RUMORE DEL CARCERE È IL RUMORE DEL FERRO

Di e con Gabriele Benedetti, attore autore; Stefono Bergomas, riprese video; Giacomo Lodolo, montaggio video; musiche Matteo Bevilacqua

In collaborazione con Rete Nazionale Diritto alla Libertà